Dagli appunti personali di Sri Aurobindo ...

    Condividi
    avatar
    scribaClaudio

    Messaggi : 281
    Data d'iscrizione : 30.11.11
    Età : 55
    Località : terzo pianeta del sistema solare

    Dagli appunti personali di Sri Aurobindo ...

    Messaggio  scribaClaudio il Mer Feb 06, 2013 12:14 am

    «La legge terrestre deve essere cambiata, una nuova atmosfera deve essere creata. Il problema non è soltanto raggiungere la conoscenza, il potere, eccetera, ma farli scendere; tutta la difficoltà consiste nel farli scendere in basso».

    «Il funzionamento del potere sopramentale quale io lo considero non consiste nell’influenzare il corpo fisico conferendogli delle facoltà anormali, ma nell’entrare nel fisico e nel permearlo, cambiandolo completamente in un corpo fisico sopramentalizzato».

    «Non sono venuto per compiere miracoli, ma per mostrare la via, aprire la strada, aiutare sul percorso di un grande cambiamento interiore della nostra natura umana — i cambiamenti esteriori nel mondo saranno possibili solo se e quando questa trasformazione si sarà effettuata e estesa».

    «Questa trasformazione non può essere fatta individualmente o in modo solitario. Nessuna solitaria trasformazione individuale avulsa dal lavoro per la terra (che è molto di più di una trasformazione individuale) sarebbe possibile né utile. Inoltre nessun essere umano individuale può con le sue sole forze operare la trasformazione, né è scopo dello yoga quello di creare un superuomo individuale qua e là. Lo scopo dello yoga è quello di far discendere la coscienza sopramentale sulla terra, di stabilirvela, di creare una nuova specie con il principio della coscienza sopramentale che governa la vita individuale e collettiva, interiormente e esteriormente. Quella forza, accettata da un individuo dopo l’altro a seconda del grado di preparazione di ciascuno, stabilirà la coscienza sopramentale nel mondo fisico in modo da creare un nucleo per la sua espansione».



    io le ho trovate illuminanti queste parole. Siamo tutti utili, come il lievito per sollevare la massa. Ogni pensiero è utile se ben diretto per lo scopo della Luce. Se noi tendiamo verso l'Alto, anche l'Altissimo volgerà il suo sguardo verso di noi.
    ""Come in alto così in basso"".

    chi volesse saper qualcosa su Sri Aurobindo può dare una occhiata a questo link: http://it.wikipedia.org/wiki/Sri_Aurobindo

    Un saluto con affetto a tutti gli amici del gruppo, Claudio.


    _________________
    scribaClaudio sunny
    avatar
    Wallace

    Messaggi : 298
    Data d'iscrizione : 27.11.11

    Re: Dagli appunti personali di Sri Aurobindo ...

    Messaggio  Wallace il Mer Feb 06, 2013 9:54 pm

    scribaClaudio ha scritto:

    io le ho trovate illuminanti queste parole. Siamo tutti utili, come il lievito per sollevare la massa. Ogni pensiero è utile se ben diretto per lo scopo della Luce. Se noi tendiamo verso l'Alto, anche l'Altissimo volgerà il suo sguardo verso di noi.
    ""Come in alto così in basso"".

    chi volesse saper qualcosa su Sri Aurobindo può dare una occhiata a questo link: http://it.wikipedia.org/wiki/Sri_Aurobindo

    Un saluto con affetto a tutti gli amici del gruppo, Claudio.

    Molto interessante, Sri_Aurobindo è un personaggio veramente notevole, dico è e non era perché ritengo sia ancora molto attivo. Ha già attirato in altre occasioni la mia attenzione. Approvo la tua iniziativa di segnalarlo a chi ancora non lo conosce.


    _________________
    Tutti gli uomini possono essermi utili, non ve n'è alcuno che possa bastarmi. Mi necessita Dio. - L.C. de Saint-Martin
    avatar
    scribaClaudio

    Messaggi : 281
    Data d'iscrizione : 30.11.11
    Età : 55
    Località : terzo pianeta del sistema solare

    Re: Dagli appunti personali di Sri Aurobindo ...

    Messaggio  scribaClaudio il Ven Feb 08, 2013 10:38 am

    Wallace ha scritto:
    Molto interessante, Sri_Aurobindo è un personaggio veramente notevole, dico è e non era perché ritengo sia ancora molto attivo. Ha già attirato in altre occasioni la mia attenzione. Approvo la tua iniziativa di segnalarlo a chi ancora non lo conosce.

    Anche io sto imparando a dire "è" riferendomi interiormente a chi secondo i comuni canoni, non c'è più. (Questo fatto è probabilmente più vero per alcuni e meno per altri, ma non mi voglio perdere in distinguo di cui ho intuizione ma non esperienza diretta). Recentemente parlando (scrivendo) con un'amica via computer, riguardo i limiti della concezione umana (attuale almeno) nei confronti del Tutto/Luce/Dio (o come si voglia definirlo) le ho detto che secondo me, l'unica cosa "sensata, utile e possibile" che la Luce possa "comunicare" ad un uomo di Se stessa, parlandogli magari attraverso la fiamma ardente di un roveto nel deserto è... "" io sono colui che è. "" ...oltre questo limite, non credo la mente possa andare, solo il cuore può fare un passo oltre, ma l'amore non parla e non scrive, semplicemente tace sorride e abbraccia.


    _________________
    scribaClaudio sunny
    avatar
    Dag

    Messaggi : 38
    Data d'iscrizione : 02.12.11

    Re: Dagli appunti personali di Sri Aurobindo ...

    Messaggio  Dag il Mer Feb 20, 2013 8:48 pm

    Siamo in pieno up-grade (aggiornamento), E' un periodo duro per chi inizia a percepire la forza del cambiamento ed ancora piu' duro per chi questa forza e le sue sensazioni le sente dentro da piu' tempo.
    In questo periodo abbiamo la possibiltà i cogliere una grossa opportunità: La Guarigione Profonda.

    Carpe Diem

    Un abbraccio
    avatar
    Wallace

    Messaggi : 298
    Data d'iscrizione : 27.11.11

    Re: Dagli appunti personali di Sri Aurobindo ...

    Messaggio  Wallace il Dom Feb 24, 2013 10:34 am

    Dag ha scritto: Siamo in pieno up-grade (aggiornamento), E' un periodo duro per chi inizia a percepire la forza del cambiamento ed ancora piu' duro per chi questa forza e le sue sensazioni le sente dentro da piu' tempo.
    In questo periodo abbiamo la possibiltà i cogliere una grossa opportunità: La Guarigione Profonda.

    Carpe Diem

    Un abbraccio

    Caro Dag
    forse molti non comprenderanno sin in fondo il tuo messaggio, a loro io dico:

    non preoccupatevi se la vostra mente (che notoriamente mente) non comprende. Seguiamo la strada che i Grandi ci hanno insegnato, L' Amore, se nel compiere ogni azione teniamo presente anche le necessità dell’altro, se cerchiamo di non danneggiare volontariamente gli altri esseri che popolano il nostro pianeta, se riusciamo ad aiutare il prossimo senza sentirci per questo degli eroi, se rispettiamo ed aiutiamo la vita in ogni sua forma, se cerchiamo di riconoscere i nostri istinti più bassi favorendo quelli più elevati, se non avete compreso nulla ma amato veramente in modo incondizionato non c’è up-grade che dobbiate temere, nell’evoluzione non avanzeranno le menti colte ma i cuori puri...

    Dunque anche se non comprendete ponetevi solo questa domanda: “quanto è puro il mio cuore?”




    _________________
    Tutti gli uomini possono essermi utili, non ve n'è alcuno che possa bastarmi. Mi necessita Dio. - L.C. de Saint-Martin
    avatar
    scribaClaudio

    Messaggi : 281
    Data d'iscrizione : 30.11.11
    Età : 55
    Località : terzo pianeta del sistema solare

    i miti di cuore erediteranno la terra....

    Messaggio  scribaClaudio il Dom Feb 24, 2013 5:20 pm

    riassumendo... i miti di cuore erediteranno la terra...


    _________________
    scribaClaudio sunny

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Dagli appunti personali di Sri Aurobindo ...

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Sab Giu 23, 2018 7:26 pm