Michael Arcangelo e i tempi che attraversiamo...

    Condividere
    avatar
    scribaClaudio

    Messaggi : 281
    Data d'iscrizione : 30.11.11
    Età : 55
    Località : terzo pianeta del sistema solare

    Michael Arcangelo e i tempi che attraversiamo...

    Messaggio  scribaClaudio il Gio Ott 17, 2013 11:45 am

    Riporto qui riguardo Michael Arcangelo e i tempi che attraversiamo... (pensiero di Aivanhov).


    "Le forze presiedute dall'Arcangelo Michele sono forze di equilibrio, di giustizia, quindi di discernimento tra il buono e il cattivo in vista di liberare ciò che è bene e di trasformare ciò che è male. Ma il bene e il male sono così strettamente uniti che non li si può separare prematuramente senza provocare lacerazioni. L'arte di separare i contrari è la più difficile che ci sia; ed è in natura che gli Iniziati si sono istruiti in quest'arte. Non è facile separare la noce dal suo mallo, ma la natura sa come farlo: essa lascia maturare il frutto, il mallo si apre da solo e la noce si libera. Questa separazione è il simbolo della maturità. Vi ricordate della parabola del Vangelo sulla zizzania e sul buon grano? Il tempo della mietitura è quello in cui i frutti sono maturi. Bisogna quindi aspettare quel momento per separare il male dal bene, e tale separazione sarà operata dall'Arcangelo Michele. Solo l'Arcangelo Michele è in grado di vincere quest'egregora. Con l'aiuto del suo esercito, realizzerà ciò che da secoli le moltitudini implorano dal Creatore. Ecco perchè dobbiamo collegarci all'Arcangelo Michele, chiedergli la sua protezione e la possibilità di operare con lui per accrescere la sua vittoria. La luce trionferà sulle tenebre: è stato predetto e così sarà. Perchè non partecipare a quell'evento? I figli di Dio che saranno iscritti nel numero di coloro che avranno partecipato al combattimento dell'Arcangelo Michele, il Genio del Sole, questa potenza di Dio tra le più luminose, riceveranno il bacio dell'Angelo del fuoco. Tale bacio non li brucerà ma li illuminerà" Omraam Mikhaël Aïvanhov


    Faccio notare che il concetto di maturazione ...portare a maturazione... è insito in natura quanto nell'uomo che ad essa evidentemente appartiene!
    Che cos'è che porta a maturazione? il sole. il sole sta parlando Ora, nei suoi modi e nella Sua lingua... sarà lui a separare il grano dalla pula, in tutti noi.
    Riguardo al sole leggete la notizia e guardate le immagini: http://www.affaritaliani.it/culturaspettacoli/sul-sole-appare-un-gigantesco-buco-triangolare.html

    Un detto hindù recita: "Se un uomo adora un dio che considera altro da Se, quest'uomo è un uomo ignorante."
    Questo sottile concetto stiamo vivendo oggi e portando a maturazione, il passaggio da "io" a "noi". cheers sunny 


    _________________
    scribaClaudio sunny

      La data/ora di oggi è Mar Dic 12, 2017 8:33 am