Cos'è la Natura?

    Condividi

    rostrega

    Messaggi : 1
    Data d'iscrizione : 30.11.11

    Cos'è la Natura?

    Messaggio  rostrega il Mer Dic 14, 2011 7:06 pm

    Ciao a tutti, vorrei condividere con voi una mia riflessione. A volte mi chiedo : cos'è la Natura e come si può entrare in contatto con Essa?
    E' forse sufficiente fare una bella passeggiata nei boschi, assaporando il profumo degli alberi, ascoltando i versi delle creature che lo abitano, o commuovendosi davanti alla corolla di un fiore o ad un tramonto?
    Se penso che la parola Natura deriva da una parola egizia che significa Divino, mi viene da pensare che la Natura E' il Divino che è in noi e tutto intorno a noi, e per entrarvi in contatto bisogna attivare quel processo di conoscenza interiore che sola può darci la consapevolezza che Tutto è Uno, e che pietre, piante, animali,esseri umani e... altro, siamo fatti tutti della stessa Sostanza Divina.
    Un abbraccio
    Rostrega
    avatar
    scribaClaudio

    Messaggi : 281
    Data d'iscrizione : 30.11.11
    Età : 55
    Località : terzo pianeta del sistema solare

    Re: Cos'è la Natura?

    Messaggio  scribaClaudio il Mer Dic 14, 2011 7:59 pm

    rostrega ha scritto:Ciao a tutti, vorrei condividere con voi una mia riflessione. A volte mi chiedo : cos'è la Natura e come si può entrare in contatto con Essa?
    E' forse sufficiente fare una bella passeggiata nei boschi, assaporando il profumo degli alberi, ascoltando i versi delle creature che lo abitano, o commuovendosi davanti alla corolla di un fiore o ad un tramonto?
    Se penso che la parola Natura deriva da una parola egizia che significa Divino, mi viene da pensare che la Natura E' il Divino che è in noi e tutto intorno a noi, e per entrarvi in contatto bisogna attivare quel processo di conoscenza interiore che sola può darci la consapevolezza che Tutto è Uno, e che pietre, piante, animali,esseri umani e... altro, siamo fatti tutti della stessa Sostanza Divina.
    Un abbraccio
    Rostrega

    Mmmmm... ho sentito un fremito nella forza... io questa rostrega devo averla già incontrata! ;-) ... notevole la tua riflessione sulla probabilissima derivazione della nostra parola "natura" dal geroglifico netçer=divinità. Del resto per chi ha coniato il termine senetçer (=che avvicina a dio) per indicare l'incenso... l'identità da te sottolineata fra noi e il tutto, questa "sostanza divina" che ci accomuna come vasi sul tornio, di forme diverse ma fatti tutti della medesima argilla, doveva essere una "realtà" percepita chiarissimamente e direi... naturalmente. Sono daccordissimo sul fatto che stare il più spesso e a lungo possibile in natura, ci aiuti profondamente a "rinverdire il ricordo" della conoscenza di luce che abbiamo tutti dentro di noi.
    Un abbraccio con affetto, scribaClaudio.

    avatar
    Wallace

    Messaggi : 298
    Data d'iscrizione : 27.11.11

    Re: Cos'è la Natura?

    Messaggio  Wallace il Gio Dic 15, 2011 12:51 am

    Benvenuta tra noi Rostrega Very Happy

    Concordo pienamente con te e voglio ricordare che secondo la credenza animista ogni essere ha una sua precisa essenza, vibrazione o anima che dir si voglia, una forma di vita che interagisce con noi. A mio avviso nella Natura troviamo le emanazioni di Wakan Tanka come lo chiamano i Lakota. Personalmente quando sono immersa nella Natura mi sento più vicina a Dio.
    A volte anche in città soffermandomi ad ammirare un fiore, un passerotto mi rivolgo al Padreterno e gli dico: "però... sei stato proprio bravo". Sarò matta????!!!!!!!!!
    avatar
    scribaClaudio

    Messaggi : 281
    Data d'iscrizione : 30.11.11
    Età : 55
    Località : terzo pianeta del sistema solare

    Re: Cos'è la Natura?

    Messaggio  scribaClaudio il Mar Gen 31, 2012 6:16 pm

    Wallace ha scritto:Benvenuta tra noi Rostrega Very Happy

    Concordo pienamente con te e voglio ricordare che secondo la credenza animista ogni essere ha una sua precisa essenza, vibrazione o anima che dir si voglia, una forma di vita che interagisce con noi. A mio avviso nella Natura troviamo le emanazioni di Wakan Tanka come lo chiamano i Lakota. Personalmente quando sono immersa nella Natura mi sento più vicina a Dio.
    A volte anche in città soffermandomi ad ammirare un fiore, un passerotto mi rivolgo al Padreterno e gli dico: "però... sei stato proprio bravo". Sarò matta????!!!!!!!!!

    Credo che questa sia l'unica forma di "pazzia" che è augurabile, positiva, corroborante e benefica! ... del resto nella antica tradizione siriana fra gli anacoreti erano frequenti e ben noti i cosi detti "pazzi di Dio". Anche nella tradizione indiana orientale vaishnava i Baul erano "Gli sciroccati di Dio". Costoro seguivano una ideologia sincretista che prevedeva completa apertura fra hindù e musulmani. il termile Baul si fa derivare generalmente dalla parola sanscrita Batula=sciroccato, matto. Oppure Vyakula=irrequieto, disordinato. Qualunque sia l'etimo del termine, molti sostengono che il primo Baul sia stato sri Chaitanya Mahaprabhu, colui che è stato, non a caso, anche definito "il San Francesco dell'india". La commozione e compassione di fronte ad ogni creatura vivente, è certamente segno di una porta aperta verso ciò che definiamo Dio.


    _________________
    scribaClaudio sunny
    avatar
    Wallace

    Messaggi : 298
    Data d'iscrizione : 27.11.11

    Re: Cos'è la Natura?

    Messaggio  Wallace il Mar Gen 31, 2012 8:58 pm

    ScribaClaudio non finisci mai di sorprendermi, davvero molto interessante. Grazie


    _________________
    Tutti gli uomini possono essermi utili, non ve n'è alcuno che possa bastarmi. Mi necessita Dio. - L.C. de Saint-Martin

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Cos'è la Natura?

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Sab Giu 23, 2018 7:30 pm